Unione delle Comunità Spinoziste Italiche

Devs sive Natvra
 
IndicePortaleRegistratiAccedi
Benvenuti sulle Isole Tremiti alla Grande Scuola del Sinedrio Spinozista Italico
Nuova Scola a Teramo.
Pubblicata la storia dei grandi spinozisti, personalità e dottrina!

Condividi | 
 

 L'arrivo di Asmita

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Asmita

avatar

Femminile Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 13.03.18

MessaggioTitolo: L'arrivo di Asmita   Mer 14 Mar 2018, 19:01

Era in viaggio da giorni.
All’inizio un viaggio senza meta, per il solo gusto di scoprire, di conoscere; solo uno spostarsi fisicamente da un luogo ad un altro, imbattersi in situazioni e persone diverse, confrontarsi con la propria capacità di adattamento.
Ma lentamente Asmita si accorse che questo viaggio si trasformava in una ricerca di qualcosa di più profondo; le ritorno’ alla mente un sogno fatto molto tempo prima, in cui si vide su dei testi antichi, a studiare.
E durante i suoi spostamenti era passata per Guastalla, dove era stata attirata dalle insegne di una taverna; era rimasta li’ davanti,  ferma,  a sentire come nel suo corpo le sensazioni che provava le stessero comunicando che era arrivata nel posto giusto.
E da quel punto in poi, benché non sapesse bene tutto questo cosa significasse e dove l’avrebbe portata, tutto prese una connotazione diversa.
Sapeva solo che voleva arrivare al Sinedrio delle Isole Tremiti; si rimise in viaggio, ed eccola qui, davanti al portone: ecco l’inizio di un altro viaggio.
Busso’, e timidamente disse “sono Asmita, spero vogliate accogliere una giovane volonterosa e curiosa”
E aspetto’ ...
Torna in alto Andare in basso
Mary_Eunice

avatar

Femminile Numero di messaggi : 266
Località : Modena
Data d'iscrizione : 09.12.16

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   Mer 14 Mar 2018, 20:19

Giallo. Giallo tutt'intorno.

Basma aveva raccolto le prime campanelline nel giardino spontaneo del Sinedrio.
Sentiva la primavera. Ne percepiva l'odore inconfondibile, della primavera.

Rise chiedendosi cosa avrebbe mai potuto rispondere se qualcuno le avesse chiesto di descriverle quell'odore ...

Un colpo alla porta, seguito da una vocina flebile e delicata. Voce di fanciulla!

A passo lento si diresse verso l'uscio, schiudendolo.
Sorrise alla fanciulla.


Shalom, Asmita!
E benvenuta in Sinedrio!


Aprì totalmente la porta, facendo cenno alla fanciulla di accomodarsi.
Una leggera brezza mosse le tende alle finestre tutt'intorno. Atomi in corsa.


Sono Basma! Lieta di conoscervi!
Posso far qualcosa per Voi? Cosa Vi porta qui?

_________________
Torna in alto Andare in basso
Rubenlevi

avatar

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 11.03.18

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   Gio 15 Mar 2018, 18:09

Ruben si accorse di non essere più l'ultimo arrivato

si avvicinò alla nuova arrivata

shalom sorella. io sono Ruben Levi, anch'io voglio diventare spinozista
Torna in alto Andare in basso
Asmita

avatar

Femminile Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 13.03.18

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   Gio 15 Mar 2018, 22:24

Quasi sorpresa davanti al portone che si apriva, Asmita varco' la soglia del palazzo e una calda voce la accolse con un saluto a lei completamente nuovo.
Sorrise timidamente alla dama che la stava invitando ad entrare e mentre si guardava attorno per prendere confidenza con il luogo un'altra voce, questa volta maschile, le rivolse lo stesso saluto.

Frastornata, quello che le usci' dalla bocca fu soltanto un
Piacere mio, anch'io sono felice di fare la vostra conoscenza

Basma, Ruben Levi ripeté come se volesse fissare nella mente i nomi di queste persone.

Poi si fece coraggio e comincio' a parlare
Mi chiamo Asmita, sono in viaggio da molti giorni e mi è difficile dirvi cosa mi porta qui.
Non riesco a spiegare a parole questa sensazione, è come se sentissi un forte senso di appartenenza a questi luoghi, a voi, anche se so poco o niente

A dire il vero è tutto nuovo qui, anche questa parola con cui mi avete salutato, deduco sia il vostro modo di dare il benvenuto, ma qual è il suo significato?
L'unica cosa che mi sento di dirvi è che vorrei far parte della vostra comunità, sono una persona in cerca della verità, perchè penso che solo la verità possa condurre alla libertà e credo di essere nel posto giusto


Li guardo' cercando sui loro volti una sorta di approvazione.



Torna in alto Andare in basso
Zeta
Tzadik
avatar

Maschile Numero di messaggi : 298
Data d'iscrizione : 01.12.15

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   Ven 16 Mar 2018, 11:00

Shafi era nella sua stanza a ricopiare alcune pergamene da archiviare in modo che non venissero perse. Poco prima aveva incrociato alcuni fratelli nei giardini del sinedrio ed era venuto a conoscenza di una nuova arrivata.

Fin quando sarebbe esistita la curiosità e la ricerca di sé stessi lo spinozismo non sarebbe mai morto. Tornò a lavoro, sarebbe andato a cercare la ragazza in un secondo momento, consapevole che in quell'istante stesse ricevendo la migliore delle accoglienze

_________________
Torna in alto Andare in basso
Mary_Eunice

avatar

Femminile Numero di messaggi : 266
Località : Modena
Data d'iscrizione : 09.12.16

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   Sab 17 Mar 2018, 13:38

Basma porse la mano alla fanciulla per accompagnarla verso le poltroncine di fronte al focolare.
Non smetteva di sorridere.
Quello che aveva detto ... quella fanciulla le ricordava profondamente se stessa, la sua storia verso il Cammino, la freschezza della bellezza della scoperta.


Shalom è il nostro saluto. Un invito e un augurio alla pace ed alla comunione!

Si sedette per terra, come amava fare, a gambe incrociate all'interno di quella specie di semicerchio formato dalle poltroncine. Guardava i due giovani sorridendo per poi concentrarsi su Asmita.

Beh, sorellina! Sono profondamente felice della tua visita!
Ma le risposte ... beh, dovrai trovarle dentro te stessa!
Noi possiamo aiutarti prendendoti per mano!
annuì placidamente.
Se è tuo desiderio, ti condurrò presso la Nostra Biblioteca, dove troverai i testi sacri spinozisti, sulla storia della nostra fede e i suoi principi fondamentali.
E in essi, forse, troverai la via per comprendere la chiave del tuo sentire. E come un fiore in te nasceranno le risposte che cerchi!


La guardò negli occhi, respirò a fondo. Sapore di primavera.

Dunque, sorellina...
Cosa desideri?

_________________
Torna in alto Andare in basso
GianLupo

avatar

Maschile Numero di messaggi : 3124
Località : Gaeta
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   Sab 17 Mar 2018, 23:50

Gianlupo con le mani nelle tasche aggiustò l'elsa della spada portandosela sotto il mantello e avanzò con fare allegro e spensierato nell'intercedere.
Si unì al gruppetto riunitosi dinanzi ai due nuovi arrivati.

Chinò il capo in segno di saluto e donò loro un sorriso.

Inspirò lasciò il capo reclinarsi ad ascoltare le parole dette.
Empatica commistione.
Lasciò che Basma conducesse e accogliesse.

Annuì verso Shafti, Asmita e Ruben.

Le mani sui fianchi ora.
Lo sguardo a seguire, visionare e introiettare aria fresca.
Note spinozista a margine.

_________________
Nagid GianLupo dall'Aquila
Torna in alto Andare in basso
Asmita

avatar

Femminile Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 13.03.18

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   Mar 20 Mar 2018, 21:26

Focolare. Casa. Famiglia. Intimità.
Ecco quello che sentiva, una serena e dolce vicinanza a quelle persone cosi accoglienti.

Asmita sorrise al messere che era appena entrato, e accenno' un inchino mentre ascoltava Basma.
Ritenne di potersi prendere la confidenza di sedersi a terra accanto a lei, per risponderle.


Sarei felice di essere presa per mano, Basma! So bene che le risposte, se devono arrivare, arriveranno; e so anche che non devo aspettarmi che le risposte arrivino nelle stesse modalità in cui si pongono le domande. Quando guardiamo noi stessi nel profondo a volte le risposte semplicemente sgorgano, dal di dentro, inaspettatamente.
Quindi sono pronta! Quando si comincia?  
chiese con entusiasmo
Spero che questi testi non siano troppo difficili e ostici, vista la mia giovane età non ho molta esperienza negli studi - rise - ma so che troverò in voi tutto l'auto di cui potrò aver bisogno.

Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Asmita   

Torna in alto Andare in basso
 
L'arrivo di Asmita
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» mare, arrivo!
» Eccomi qui, con calma ma arrivo :-)
» Progesterone e arrivo ciclo
» [GDR] Arrivo della Duchessa di Milano
» Perdite da impianto o malefiche in arrivo?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Unione delle Comunità Spinoziste Italiche :: 
Atrium
 :: Angolo delle Presentazioni
-
Andare verso: