Unione delle Comunità Spinoziste Italiche

Devs sive Natvra
 
IndicePortaleRegistratiAccedi
Benvenuti sulle Isole Tremiti alla Grande Scuola del Sinedrio Spinozista Italico
Nuova Scola a Teramo.
Pubblicata la storia dei grandi spinozisti, personalità e dottrina!

Condividere | 
 

 [Libro dei Regni] I Regni dell'Est

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Arimanno

avatar

Maschile Numero di messaggi : 1930
Località : mare, atomi
Data d'iscrizione : 28.02.09

MessaggioTitolo: [Libro dei Regni] I Regni dell'Est   Ven 05 Giu 2009, 18:50

Molto tempo fa, un pò prima di Carlo Magno in occidente, ma più ad est, verso il nord di Bisanzio, coesistevano una miriade di piccoli Regni in guerra tra loro, perché i barbari avevano provocato la disintegrazione di Regni più estesi.

Uno di questi entità statuali era spinozista.
Era un piccolo Regno, ma le cose andavano bene, principalmente grazie a una miniera d’oro molto redditizia che portava ricchezza agli abitanti, ma anche la cupidigia dei Regni vicini.

Allora un giorno, successe quello che doveva succedere :un Regno vicino, giustamente, decise d’invadere il Regno spinozista, per impadronirsi della sua miniera d’oro! La battaglia fu feroce, e gli spinozisti la vinsero. Infine, non c’erano che spinozisti nell’armata, dato che la religione degli abitanti dipendeva da loro: era stato il re a stabilire una legge spinozista!

Alla fine della battaglia, il Consiglio dei Saggi spinozisti fece intendere il suo parere: l’intera popolazione del Regno che li aveva attaccati doveva essere passata per le armi, anche se erano molte migliaia di individui!
Perché secondo i Saggi, bisognava mandare un segnale forte agli altri dominii limitrofi, e impedire che quello che aveva provato ad invaderli non potesse ricominciare.

Dunque, per assicurare l’avvenire dei loro concittadini, gli spinozisti dovevano uccidere tutti i loro oppositori : ciò, secondo la loro opinione, avrebbe dissuaso altri possibili invasori.

Il re dell’epoca accettò, poiché aveva fatto giuramento di proteggere il suo popolo: diede ordine che tutti i villaggi nemici fossero distrutti e gli abitanti uccisi.

Ma ad un capitano spinozista sembrò troppo poco conforme alla sua idea di bene, che ciò non andava nel senso della sua religione, che si sarebbe potuto discutere con i vinti per farne degli alleati.

Andò dunque contro il parere del suo re temporale e contro il parere del Consiglio dei Saggi, la più alta autorità religiosa dello Spinozismo!
Egli fu bandito dal reame, e i villaggi furono ugualmente incendiati e i loro abitanti tutti uccisi: uomini, donne e bambini.


Qualche decennio più tardi, il Regno spinozista cadde ugualmente sotto gli assalti di un altro vicino.
Tornare in alto Andare in basso
 
[Libro dei Regni] I Regni dell'Est
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il libro di Genesi e l'origine dell'uomo
» [libro] MAMME CHE AMANO TROPPO
» I passi dell'amore
» Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo
» Consiglio libro esorcismi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Unione delle Comunità Spinoziste Italiche :: 
Biblioteca Sacra Spinozista
 :: Libro dei Regni
-
Andare verso: